BITCOIN PUÒ ESSERE PRONTO A RIMBALZARE DOPO UNA CORREZIONE DI 800 DOLLARI A CAUSA DI QUESTI 4 MOTIVI

  • Bitcoin ha subito una netta correzione dopo il picco di ~$12.400 di lunedì.
  • Al momento della stesura di questo articolo, la principale valuta crittografica viene scambiata a 11.700 dollari. Si tratta di 700 dollari al di sotto del picco locale, anche se oggi l’attività è scesa a 11.600 dollari.
  • Bitcoin è sceso del 3% nelle ultime 24 ore, superando di fatto altcoin come Ethereum e XRP.
  • La correzione nel mercato dei crittografi arriva con il rimbalzo del dollaro USA dopo l’afflusso della pressione di vendita.
  • Gli analisti pensano che il Bitcoin possa essere pronto a rimbalzare dopo la correzione di 800 dollari dai massimi locali.
  • Tuttavia, resta da vedere se BTC rivisiterà o meno il recente picco.

PERCHÉ IL BITCOIN POTREBBE PRESTO RIMBALZARE DA QUI

Il calo di Bitcoin nell’ultimo giorno è stato apparentemente implacabile. La principale moneta criptata si è liberata del supporto dopo il livello di supporto, nonostante i compratori abbiano tentato di intervenire. Al momento della stesura di questo articolo, BTC scambia per 11.700 dollari, circa 700 dollari al di sotto del massimo locale.

Nonostante questo forte sell off in un breve lasso di tempo, un analista dice che Bitcoin Revolution potrebbe rimbalzare.

L’analista in questione ha condiviso il grafico sottostante insieme a quattro osservazioni tecniche a sostegno del suo ottimistico punto di vista del 18 agosto. Queste quattro osservazioni tecniche, tutte formate in relazione al grafico a quattro ore di Bitcoin, sono le seguenti:

  • Il Tom Demark Sequential ha formato una candela rossa „9“, che spesso si vede proprio prima che un asset subisca un’inversione rialzista. La Tom Demark Sequential forma le candele „9“ e „13“ quando un asset raggiunge un punto di inflessione nel suo andamento.
  • Lo Stochastic Relative Strength Index (Stoch RSI) ha raggiunto un livello di ipervenduto e sta iniziando a subire un crossover rialzista. Questo suggerisce un ritorno al rialzo, probabilmente verso i 12.000 dollari.
  • Il Bitcoin ha rimbalzato sulla media mobile semplice di 100 periodi, che ha tenuto come supporto in almeno due diverse occasioni nelle ultime due settimane.
  • BTC ha rimbalzato sul fondo di un modello di triangolo simmetrico che ha tenuto come supporto in tre occasioni separate nelle ultime due settimane.

DAVVERO? NON TUTTI PENSANO CHE UN RIMBALZO SIA IMMINENTE

Nonostante questi segnali tecnici, non tutti sono convinti che un rimbalzo sia imminente.

Michael Van De Poppe, un trader della Borsa di Amsterdam che segue da vicino la crittografia, ha detto oggi che la mossa di lunedì è stata un chiaro „fake-out“. Questo fake-out dovrebbe portare a una correzione, ha suggerito:

„Beh, abbiamo ottenuto il fake-out, no? Pensavo che il calo sarebbe stato verso gli 11.500 dollari, ma ci siamo andati vicini. Lo scenario generale è che qui andremo un po‘ più in là, prima di continuare lo slancio verso il basso. Complessivamente -> gli alts (quelli più piccoli) continuano a fare bene“.

Altri hanno notato che la crittovaluta sta diventando „fragile“ in quanto si avvicina a livelli di supporto estremamente importanti come 11.700-11.800 dollari.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.